Alla scoperta del… Prosecco Salato!

Ciao, sono Simone, vignaiolo dell’azienda Martignago e oggi ti presenterò il nostro Asolo Prosecco Superiore Extra Brut a zero zuccheri residui. Il vino ideale per capire perchè chiamiamo il nostro prosecco “Salato”

Questo vino è il punto zero da cui partire per comprendere tutti i miei vini, quindi non devi assolutamente fartelo scappare…

Devi sapere che la totale assenza di zuccheri in bottiglia lo rende perfetto per trasmettere l’essenza del nostro territorio: Come sempre amo dire, bere questo vino è come bersi una foto di Maser, che è il paese dove coltiviamo tutte le nostre vigne, e questo spumante riporta fedelmente nel calice il sapore dato dai nostri terreni e dalle nostre colline: colline che durante l’anno ci forniscono sempre quella brezza serale perfetta per lo sviluppo aromatico delle nostre uve.

Ma andiamo ad assaggiarlo…

Al naso

Mancando gli zuccheri, non sentirai la tipica predominanza fruttata di un normale prosecco, e questo ti regalerà l’opportunità di cogliere tutte quelle sfumature dei miei vini che normalmente ci sono ma sono meno chiare, come profumi di erbe aromatiche, di pietra e, perché no, anche qualche leggera nota sulfurea.
Questo Extra Brut, quindi, ti permetterà di capire che dietro un Asolo Prosecco ci può essere molto di più di quanto sei abituato a percepire.

In bocca

Troverai una aromaticità salata, netta e decisa, che ti offrirà un sorso sempre appagante, mai stucchevole e di lunga persistenza. E ti assicuro che parliamo di una caratteristica unica che il nostro territorio, se rispettato, ci sa donare!

Sulla base di quello che ti ho detto, forse dovresti già aver immaginato i vari abbinamenti… adesso voglio solo darti qualche dritta in più e, come sai, potrai sempre scrivermi o chiamarmi per valutare assieme come sfruttare al meglio le caratteristiche del mio vino…

Intanto, io ti consiglio di provare questo Asolo Prosecco con un aperitivo salato, magari come lo facciamo noi con un po’ di Sopressa Trevigiana.
È un vino, però, che può spingersi oltre abbinandosi anche a piatti di pesce, come crostacei e molluschi, a salumi e formaggi stagionati, ma anche a una bella pizza con la mozzarella di bufala o un più esotico sushi!

Non ti resta che provarlo!